Kachlak, morto il mullah Akhtar Mansour

E’ morto il leader dei talebani afghani ed erede del mullah Omar, il mullah Akhtar Mansour. L’uomo era stato ferito in modo grave in una sparatoria avvenuta a Kachlak, nella zona di Quetta, in Pakistan, al termine di una furibonda lite finita a colpi di kalashnikov. I talebani però smentiscono la notizia.

Lascia un commento