Chicago, Barack Obama turbato dal video di Jason Van Dyke che uccide Laquan McDonald

Il Presidente Usa Obama afferma di essere “come molti americani profondamente turbato” dalle immagini diffuse dalla Polizia della sua Chicago in cui Laquan McDonald, 17 anni, nero disarmato, viene ucciso con 16 colpi da un agente a ottobre del 2014.

Dalla sua pagina Facebook Obama ringrazia “personalmente la gente” della sua “città natale per aver protestato pacificamente”. Il poliziotto Jason Van Dyke, bianco e con 14 anni di servizio, è stato incriminato per omicidio di primo grado.

Lascia un commento