Kuala Lumpur, minaccia terroristica imminente in vista dell’arrivo del presidente Usa Barack Obama

“Ci sono state segnalazioni di minacce terroristiche imminenti in Malaysia”, ha affermato il capo della polizia Khalid Abu Bakar, Almeno 2 mila soldati dell’esercito sono dispiegati nei punti strategici di Kuala Lumpur e altri 2.500 sono a disposizione.

Si tratta di misure di sicurezza supplementari decise in Malaysia, dopo notizie non confermate di una “minaccia terroristica imminente” in vista dell’arrivo del presidente Usa Barack Obama che partecipa al summit delle nazioni del Sud Est asiatico (Asean).

Lascia un commento