Arrestate in Kuwait sei persone sospettate di appartenere all’Isis

La cellula era composta da due kuwaitiani, tre siriani e un egiziano. Uno degli arrestati, un siriano nato in Libano, ha ammesso, sotto interrogatorio, di avere comprato in Ucraina razzi e munizioni per l’Isis, armi poi trasportate in Siria attraverso la Turchia.

La cellula avrebbe collaborato con altre 4 persone fuori dal Kuwait. Si tratta di due siriani e due australiano-libanesi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arrestate in Kuwait sei persone sospettate di appartenere all’Isis Arrestate in Kuwait sei persone sospettate di appartenere all’Isis ultima modifica: 2015-11-20T06:53:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento