Ancona, pietre e copertoni sui binari della linea ferroviaria Adriatica arrestato quarantenne

L’italiano di 40 anni è già noto per danneggiamenti e reati contro il patrimonio. Si tratta dell’uomo che il 18 novembre scorso ha posizionato pietre e copertoni sui binari della linea ferroviaria Adriatica, all’altezza di Varano, ad Ancona.

La Polfer lo ha arrestato in flagranza giovedì pomeriggio, nello stesso posto, dopo che aveva messo altre pietre sugli scambi. L’uomo non risulta collegato a frange estremiste, terroristiche o ai movimenti no Tav.

Lascia un commento