Monteroni di Lecce, esclusiva per l’elemosina nigeriano di 35 anni bastona bimbo rom

Succede anche di assistere ad una contesa per il primato nell’accattonaggio. E che volino bastonate. La vittima del caso è un minore rom intento a chiedere l’elemosina davanti a un supermercato.

Un nigeriano di 35 anni è stato denunciato a Monteroni di Lecce, dopo essere stato sorpreso da un poliziotto fuori servizio a picchiare il bambino di 9 anni, “colpevole” di chiedere qualche spicciolo davanti alla Sisa insieme alla zia in quello che evidentemente lo straniero considerava il “suo” territorio.

Dopo averli insultati, l’uomo per farli allontanare ha fatto volare bastonate, ma, sorpreso dall’agente libero dal servizio, è stato denunciato per minacce gravi e percosse su minore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monteroni di Lecce, esclusiva per l’elemosina nigeriano di 35 anni bastona bimbo rom Monteroni di Lecce, esclusiva per l’elemosina nigeriano di 35 anni bastona bimbo rom ultima modifica: 2015-11-08T18:12:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento