Città Europea dello Sport 2017, ufficializzata a Roma la candidatura di Vicenza

Questa mattina al Foro Italico di Roma, nel Salone d’Onore del Coni, il Presidente di Aces Europa, Gian Francesco Luppatelli, durante la cerimonia di proclamazione delle benemerenze dello Sport Europeo, ha consegnato all’assessore alla formazione Umberto Nicolai l’attestazione ufficiale della candidatura di Vicenza a Città Europea dello Sport 2017.
All’evento erano presenti anche l’onorevole Daniela Sbrollini, Danilo Montanari dell’Aces, il presidente del Coni nazionale Giovanni Malagò, il Delegato CONI di Vicenza, Giuseppe Franco Falco, il vice presidente della Federazione Italiana Tennis, Gianni Milan, e il coordinatore del comitato promotore Vicenza Città Europea dello sport 2017 Giacomo Bez.
Nell’occasione sono state premiate le amministrazioni che hanno ottenuto il riconoscimento di Comune o Città europea dello sport per il 2016 e ufficializzate le candidature delle altre città che concorrono con Vicenza per il 2017, quali Cagliari, Catania, Forlì, Montecatini Terme, Orvieto e Pesaro.
Una commissione di Aces valuterà ora la corrispondenza delle proposte pervenute con i valori richiesti di promozione della salute e dell’integrazione dei cittadini, oltre che la qualità delle infrastrutture delle sette amministrazioni candidate, anche con la visita agli impianti sportivi delle varie città nella primavera del 2016.

9 su 10 da parte di 34 recensori Città Europea dello Sport 2017, ufficializzata a Roma la candidatura di Vicenza Città Europea dello Sport 2017, ufficializzata a Roma la candidatura di Vicenza ultima modifica: 2015-11-06T17:47:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento