Messina, agguato a Giostra gambizzato un trentenne

E’ successo davanti agli occhi terrorizzati di moglie e figli. L’agguato è avvenuto nel cuore del rione di Giostra, dove un sorvegliato speciale di 39 anni non ha avuto neanche il tempo di scendere dalla sua auto. Due i colpi esplosi in rapida sequenza, che hanno spaventato la donna e i figli, tre minori.

Il trentenne è stato centrato da una sola pallottola, che ha oltrepassato lo sportello lato guida di una utilitaria e ha raggiunto il ginocchio sinistro. L’altro proiettile ha sbattuto contro lo sterzo.

I familiari hanno chiesto aiuto, mentre lo sconosciuto che ha fatto fuoco si dileguava. È fuggito assieme a un complice che guidava un ciclomotore. Entrambi avevano il volto travisato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina, agguato a Giostra gambizzato un trentenne Messina, agguato a Giostra gambizzato un trentenne ultima modifica: 2015-11-03T07:47:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento