Corleto Monforte, donna di 86 anni trovata morta in casa

L’ottantenne, vedova, viveva da sola. A lanciare l’allarme l’unica figlia che vive in Inghilterra ed ha chiamato i vicini di casa. Questi hanno notato la porta aperta, il corpo esanime e del sangue sul pavimento.

Nell’abitazione della donna è stato rinvenuto del sangue che potrebbe destare sospetti. Resta in piedi l’ipotesi, tuttavia, che l’anziana abbia accusato un malore e sia caduta a terra sbattendo la testa.

Il corpo dell’anziana è stato ritrovato da alcuni vicini di casa. Ad allertarli è stata la figlia dell’anziana, che vive in Inghilterra. Le due donne si sentivano diverse volte al giorno e, quando non è riuscita a mettersi in contatto con sua madre, la figlia ha contattato i vicini affinché verificassero che non le fosse accaduto nulla. L’anziana, come d’abitudine, aveva lasciato la porta aperta ed è stato facile entrare in casa. La donna è stata rinvenuta accasciata a terra, vicino ad uno dei mobili, con una ferita alla testa e tracce di sangue sul pavimento.

Saranno le indagini dei carabinieri di Bellosguardo a fare chiarezza sul decesso. La salma è stata sottoposta a sequestro.

Lascia un commento