Gioia Tauro, il Budello torna a fare paura sgomberate diverse abitazioni

Sul versante  Tirrenico reggino, a Gioia Tauro, il sindaco Giuseppe Pedà ha disposto lo sgombero in via precauzionale di alcune abitazioni nel timore dell’esondazione del torrente Budello che già in passato ha provocato danni. Sempre nella Piana di Gioia Tauro ieri, a causa del maltempo, a Taurianova, ha perso la vita Salvatore Comandè.

Alcuni paesi della Locride, sul versante jonico reggino, risultano isolati a causa di una serie di smottamenti che hanno ostruito le strade che vi conducono. Isolati Platì, Sant’Agata, Caraffa del Bianco e Ferruzzano.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin