Firenze, Cortile di Michelozzo al via la fase finale del restauro

Al via la fase finale dei lavori di restauro del Cortile di Michelozzo di Palazzo Vecchio: la giunta ha dato il via libera al progetto del quarto lotto, quello finale, che sarà realizzato grazie alla nuova sponsorizzazione del gruppo giapponese Kuipo, detentore del marchio Genten. I lavori termineranno tra tre anni.
Il restauro si inserisce nel progetto Florence I care che prevede la possibilità, per i privati, di sponsorizzare i restauri di importanti monumenti e opere pubbliche cittadine in cambio di visibilità (per esempio il logo sul ponteggio dei cantieri).
Il lotto costerà 300 mila euro. Altri 50 mila euro arriveranno da Kuipo per continuare i lavori di ampliamento degli scavi archeologici di Palazzo Vecchio. In particolare i nuovi fondi serviranno per riportare alla luce un ambulacro, ovvero il corridoio di ingresso al Teatro romano i cui resti sono stati scoperti sotto il museo.
La sponsorizzazione del gruppo giapponese è iniziata nel 2012 e complessivamente ammonta a 780 mila euro. I lavori riguardano due distinti cantieri: quello del Cortile di Michelozzo e quello del Teatro romano. Per quanto riguarda il primo i lavori sono in corso dal 2013, mentre il foyer del Teatro romano, con l’accesso dall’interno di Palazzo Vecchio, è stato inaugurato nel 2014 ma gli scavi proseguono.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Cortile di Michelozzo al via la fase finale del restauro Firenze, Cortile di Michelozzo al via la fase finale del restauro ultima modifica: 2015-10-31T02:37:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento