Milano, trentenne nasconde nella Y10 della madre droga per un milione e mezzo di euro

A fare la scoperta gli agenti del Commissariato di Lambrate. L’ingente quantitativo di stupefacenti, ricoperto con del nastro argentato, proveniente da Sud America e Nord Europa, era occultato in una Y10 di proprietà della madre sessantenne dell’uomo, parcheggiata in un box di via Corti.

Ad essere arrestato un italiano di 37 anni, incensurato. L’uomo è stato trovato in possesso di 5 kg di cocaina non tagliata, 18 mila pasticche di ecstasy e 42 grammi di hashish, per il valore di oltre un milione e mezzo di euro.

In base alle indagini il trentenne, ex barista, era disoccupato da sei mesi, e avrebbe deciso di custodire la droga nel box per fare un favore a una persona con la quale aveva un debito di di 7 mila euro. Durante una perquisizione nell’abitazione del giovane, gli agenti hanno trovato 42 grammi di hashish sul tavolo e una scrittura privata relativa all’affitto di un box in via Corti, dove sono stati scovati i panetti e le pasticche, nascosti tra lo sportello e l’abitacolo della vettura.

L’uomo, che non aveva le chiavi del box, ha detto agli agenti di aver affittato il garage sotterraneo per la fidanzata, con cui è stato trovato in casa al momento dell’arresto, e ora è accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, trentenne nasconde nella Y10 della madre droga per un milione e mezzo di euro Milano, trentenne nasconde nella Y10 della madre droga per un milione e mezzo di euro ultima modifica: 2015-10-29T09:41:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento