Gerocarne, fucilate contro l’auto della famiglia Loielo tre feriti, in ospedale anche donna incinta

Efferato agguato in provincia di Vibo Valentia con tre persone ferite dai colpi di fucile caricato a pallettoni. Erano a bordo di un’auto sulla quale viaggiava un intero nucleo familiare di 5 persone,la famiglia Loielo. Sull’agguato indagano i Carabinieri della stazione di Soriano agli ordini del maresciallo Barbaro Sciacca.

Ad essere colpiti un uomo ed una donna in stato di gravidanza che hanno riportato lacerazioni all’arcata sopraciliare, entrambi, e alla spalla, la donna incinta, dovute sia al contatto con i pallini che ai vetri del parabrezza andato in frantumi. Una terza persona, Alex Loielo, che viaggiava con la coppia ha riportato una ferita al ciglio e alla mandibola.

Tra gli occupanti del veicolo c’era, come detto, anche Alex Loielo, uno dei figli della coppia ferita, implicato e poi recentemente assolto nel processo “Romanzo Criminale” contro il clan Patania di Stefanaconi.

I feriti sono stati trasportati con mezzo privato prima all’ospedale di Soriano e poi al pronto soccorso di Vibo Valentia per essere sottoposti alle medicazioni da parte dell’equipe guidata dal dirigente Enzo Natale. Entrambi non sarebbero in pericolo di vita.

I Carabinieri sarebbero sulle tracce del responsabile del tentato omicidio.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento