La Fiorentina crolla al Franchi contro il Lech Poznan

Anche a causa della vittoria del Belenenses a Basilea, la Viola è ultima nel girone I. Primo tempo piuttosto noioso senza nitide occasioni da gol. Nessun cambio ad inizio ripresa, con la Fiorentina che continua a sbattere sul muro polacco. Al 65′ succede quello che non ti aspetti. Fuga di Lovrencsics sulla destra, traversone basso, e tocco vincente del neo entrato Kownacki infilatosi tra Astori e Tomovic. Sousa corre ai ripari. Dentro Bernardeschi per Pasqual ed Ilicic per Mario Suarez. Viola a trazione ultra anteriore con Rebic, Rossi, Babacar, Ilicic e Bernardeschi in campo contemporaneamente. A provarci è però Vecino dai 30 metri. Ancora Buric in tuffo. L’assedio diventa totale e Buric fa un altro miracolo di piede sul sinistro ravvicinato di Bernardeschi. Incredibilmente il Lech chiude i giochi all’82’. Sponda di Dudka e sinistro vincente di Gajos. A niente serve il gol di Rossi nel finale. Tra quindici giorni i viola devono obbligatoriamente riscattarsi in Polonia.
9 su 10 da parte di 34 recensori La Fiorentina crolla al Franchi contro il Lech Poznan La Fiorentina crolla al Franchi contro il Lech Poznan ultima modifica: 2015-10-22T21:11:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento