Abano Terme, Ernesto Cecchinato spara e uccide la moglie Loredana Pedrocco poi tenta il suicidio

92

Il dramma si è consumato nella sala d’ingresso dell’ospedale dell’Angelo a Mestre, davanti a decine di persone. Ernesto Cecchinato ha puntato l’arma contro la moglie Loredana Pedrocco seduta su una panchina e ha sparato. Poi ha esploso un altro colpo contro se stesso restando gravemente ferito. L’anziano è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono disperate.

Il pensionato avrebbe lasciato un biglietto a casa, in cui rivela di essere malato e annuncia l’intenzione di farla finita.

Ernesto Cecchinato, 95 anni, ha sparato e ucciso la moglie Loredana Pedrocco, 90 anni, entrambi di Abano Terme, e poi ha tentato di togliersi la vita. I due, secondo una prima ricostruzione, erano seduti su una panchina dell’accettazione in attesa del loro turno per delle visite quando l’uomo ha estratto la pistola e ha sparato.