Dallas, giustiziato Licho Escamilla uccise l’agente Christopher James

Licho Escamilla, 33 anni, è stato giustiziato per iniezione letale. Si tratta della dodicesima condanna eseguita in Texas nel 2015. L’uomo era stato giudicato colpevole di aver ucciso nel 2001 un poliziotto fuori servizio mentre lavorava come guardia di sicurezza in un nightclub di Dallas. All’epoca Escamilla aveva 19 anni. E’ stato condannato a morte nel 2002.

Escamilla fu coinvolto in una lite nel nightclub dove l’agente Christopher James e altre tre persone erano addetti alla sicurezza. Il ragazzo, durante uno scontro con il poliziotto, gli avrebbe sparato alla testa.

Secondo alcune testimonianze, dopo l’arresto, mentre si trovava in ospedale, il ragazzo sarebbe scoppiato a ridere più volte, vantandosi di aver ucciso un agente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dallas, giustiziato Licho Escamilla uccise l’agente Christopher James Dallas, giustiziato Licho Escamilla uccise l’agente Christopher James ultima modifica: 2015-10-15T05:47:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento