Comune di Milano e Governo del Sudafrica insieme per celebrare la Diplomazia dell’ubuntu

È stata inaugurata oggi, alla presenza del Vicesindaco di Milano, Francesca Balzani, del Ministro per le Relazioni internazionali e la cooperazione, Maite Nkoana-Mashabane, e dell’Amministratore delegato di Native Explorations, Refilwe Monageng, la statua in bronzo di Nelson Mandela, donata alla Città di Milano dal Governo del Sudafrica.

La scultura, installata davanti alla sede del Consolato Generale del Sudafrica e sostenuta da Native Explorations, azienda sudafricana nel settore minerario, è nata dalla volontà delle autorità sudafricane di celebrare la Diplomazia dell’ubuntu come uno dei valori lasciati dall’ex Presidente Nelson Mandela nonché di ringraziare i cittadini di Milano per aver sempre sostenuto il popolo sudafricano nella lotta per la libertá e la democrazia.

La statua inaugurata oggi è stata realizzata da Pietro Scampini, da parecchi anni affermato scultore professionista originario della provincia di Varese, grande conoscitore del Sudafrica che giá in passato ha realizzato una mostra di sculture creata insieme ad artiste sudafricane di etnia Ndebele creando cosí un singolare ma efficace incontro di culture. La statua raffigura il Nelson Mandela che tutto il mondo ha conosciuto per la sua umiltá, dedizione, e vicinanza a tutti i popoli, come espresso dalla grandezza umana della statua, dalla posizione di riposo con le mani incrociate davanti al corpo, dal posizionamento rasoterra per essere tra tutti coloro che quotidianamente transitano presso la statua o che verranno a visitarla.

“Oggi, nell’anno di Expo 2015, riceviamo un dono prezioso. Con la statua di Nelson Mandela, che il Governo del Sudafrica regala alla nostra città, Milano ancora una volta onora il ricordo di un eroe dei nostri tempi, l’uomo che ha saputo sconfiggere l’apartheid. Un padre della patria che ha fatto della partecipazione e del rispetto dei diritti l’arma vincente del lungo cammino verso la libertà del popolo sudafricano. Per tutti quelli che le passeranno accanto, d’ora in avanti, sarà memoria di una vita dedicata al prossimo e agli ideali più alti dell’uomo. Un insegnamento prezioso in tempi in cui la memoria ci deve aiutare a non ripetere gli errori del passato”, ha dichiarato il vicesindaco di Milano, Francesca Balzani.

“La statua che abbiamo inaugurato oggi è la quinta statua di Nelson Mandela al di fuori del Sudafrica, la prima dopo la sua scomparsa. Abbiamo donato la statua alla Cittá di Milano per esprimere la gratitudine del nostro paese a questa grande cittá e ai suoi cittadini che da sempre sono vicini al nostro popolo. La statua è espressione della Diplomazia dell’ubuntu lasciata in ereditá da Nelson Mandela e praticata quotidianamente dal nostro Governo nelle relazioni con il resto del mondo”, ha dichiarato il Ministro per le Relazioni internazionali e la cooperazione, Maite Nkoana-Mashabane. “Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questa opera d’arte, che da oggi appartiene al patrimonio culturale della città”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Comune di Milano e Governo del Sudafrica insieme per celebrare la Diplomazia dell’ubuntu Comune di Milano e Governo del Sudafrica insieme per celebrare la Diplomazia dell’ubuntu ultima modifica: 2015-10-13T20:07:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento