Napoli, agguato a Conocal uccisa Nunzia D’Amico sorella del boss, ferito Ciro Gioia

La vittima è Nunzia D’Amico, sorella di un esponente dell’omonimo clan camorristico attivo nella zona orientale di Napoli. La donna di 37 anni era stata ferita a colpi di pistola poco dopo le 13 nel Parco Conocal, nel quartiere Ponticelli. Inutile la corsa verso la clinica “Villa Betania”, dove era stata ricoverata in gravi condizioni.

Pochi minuti dopo l’uccisione della donna, Ciro Gioia, pregiudicato di 40 anni, è stato ferito a colpi d’arma da fuoco. L’uomo è stato colpito ad una gamba ed è giunto con mezzi propri all’ospedale “Loreto Mare”. Le sue condizioni non sono gravi.

La Polizia sta cercando di ricostruire la dinamica del ferimento e di accertare se l’episodio sia legato all’uccisione della donna.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, agguato a Conocal uccisa Nunzia D’Amico sorella del boss, ferito Ciro Gioia Napoli, agguato a Conocal uccisa Nunzia D’Amico sorella del boss, ferito Ciro Gioia ultima modifica: 2015-10-10T17:59:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento