Vietri di Potenza, ridotte le tariffe della mensa scolastica

“Un altro importante tassello é stato raggiunto dall’amministrazione comunale di Vietri di Potenza”. E’ quanto dichiarano – in una nota – il sindaco Carmine Grande e l’assessore all’istruzione Francesca D’angelo. La giunta ha deliberato il 5 ottobre la riduzione delle tariffe della mensa scolastica, con risparmio di 50 centesimi da € 2,00 a 1,50 a pasto a carico delle famiglie per gli anni scolastici 2015/2016 e 2016/2017. Per le famiglie significa un risparmio di 100 euro circa all’anno.

“Questo è il frutto dell’impegno a cui abbiamo lavorato sin dall’inizio del 2015, – spiegano il sindaco Grande e l’assessore all’Istruzione, D’Angelo – è un risparmio notevole per tutte le famiglie vietresi e per noi è motivo di grande soddisfazione, perché sappiamo molto bene le difficoltà del momento e quanto per una famiglia sia importante risparmiare circa 100 euro all’anno, senza incidere sulla qualità del servizio ricevuto”.

La normativa nazionale – prosegue lòa nota del Comune – inserisce la refezione scolastica tra i servizi a domanda individuale – che prevede una compartecipazione ai costi degli utenti, per una copertura che deve essere, per tutti i servizi a domanda, di almeno il 36%. Gli amministratori ribadiscono che “considerano indispensabile questo servizio, che tra l’altro è anche un deterrente per la dispersione scolastica e quindi l’impegno è stato di tenere la percentuale minima di contribuzione, e l’applicazione della tariffa unica di 1.50 euro a pasto, onde evitare un aumento tariffario e di colpire le famiglie in un momento di ristrettezza economica”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vietri di Potenza, ridotte le tariffe della mensa scolastica Vietri di Potenza, ridotte le tariffe della mensa scolastica ultima modifica: 2015-10-08T12:04:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento