Pisa, frode fiscale da 100 milioni denunciate a vario titolo 34 persone

Nell’ambito dell’operazione sono stati sequestrati beni immobili e denaro per quasi 40 milioni di euro. Il nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Pisa ha portato alla luce una frode fiscale per oltre 100 milioni di euro e denunciato a vario titolo 34 persone, tutte però accusate di associazione a delinquere.

L’indagine durata quasi tre anni riguarda 16 aziende conciarie e delle pelli del Pisano e un commercialista di San Miniato, Santa Croce sull’Arno e Castelfranco di Sotto.

Lascia un commento