Mireille Gram ha tentato di uccidere nel sonno le figlie gemelle di 14 anni

La donna di 48 anni è la figlia del fondatore della Kipling, marchio delle borse con la scimmietta. Mirielle Gram è stata arrestata per aver cercato di uccidere nel sonno le figlie gemelle, di 14 anni.

In passato aveva già tentato di annegarle. L’ex marito della donna aveva già denunciato i rischi per la vita delle ragazze, che da settimane dormivano chiudendo a chiave la porta della loro camera da letto.

Lascia un commento