Alife, scoperta discarica abusiva con oltre 40 quintali di rifiuti speciali

C’era di tutto da lastre di eternit e scarti dell’attività edilizia. I rifiuti speciali sono stati rinvenuti dalla Guardia di Finanza su un’area di 800 mq nel comune di Alife, nell’Alto-Casertano.

L’intero terreno, trasformato in discarica non autorizzata, è stato posto sotto sequestro mentre i proprietari, due uomini del posto di 64 e 45 anni, sono stati denunciati per il reato di illecita attività di gestione dei rifiuti.

Lascia un commento