Napoli, poliziotto ferito in un conflitto a fuoco con alcuni pregiudicati in via Leopardi

La sparatoria è avvenuta nel quartiere Fuorigrotta, a Napoli, nei pressi della Stazione della Cumana. E’ rimasta coinvolta una pattuglia della Polizia in borghese. Era formata da due agenti in servizio presso la Squadra mobile. L’agente ferito è ricoverato presso l’ospedale San Paolo. In condizioni definite serie è stato colpito al collo. Il proiettile gli ha trapassato la giugulare. La Fiat Panda grigia su cui si trovavano era parcheggiata all’esterno della stazione della Cumana.

Panico tra la gente che a quell’ora stava in strada o stava raggiungendo la Cumana. Caccia aperta alla banda di delinquenti che avrebbero aperto il fuoco contro gli agenti. I poliziotti coinvolti nella sparatoria prestano servizio presso il nucleo Antiestorsioni. Erano in regolare servizio, sebbene in borghese. Non si tratterebbe di un tentativo di rapina finito male, come pure si era pensato nei primi minuti dopo il ferimento dell’agente.

Gli aggressori, almeno due persone, dopo aver sparato, sono fuggiti a piedi abbandonando uno scooter. Un errore che potrebbe risultar loro fatale.

Il sovrintendente ferito e ricoverato all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, è uno degli elementi di punta della sezione Antiestorsioni della Squadra mobile. E’ stato trasferito all’ospedale Cardarelli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, poliziotto ferito in un conflitto a fuoco con alcuni pregiudicati in via Leopardi Napoli, poliziotto ferito in un conflitto a fuoco con alcuni pregiudicati in via Leopardi ultima modifica: 2015-09-25T03:30:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento