Milano, il sindaco Pisapia in missione a Tokyo

Il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia sarà da domani a domenica in missione ufficiale a Tokyo dove, tra gli altri impegni istituzionali in agenda, il 24 settembre incontrerà il governatore della capitale del Giappone Yoichi Masuzoe.

Leader mondiali nel campo dell’innovazione, della cultura e del design, hub riconosciute dell’economia della conoscenza  e forti di relazioni consolidate, le due città intendono con questa visita dare nuovo slancio alla loro cooperazione alla vigilia del 2016, l’anno in cui si celebreranno i 150 anni delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone.

Expo 2015 è stato un buon inizio per un salto di qualità della collaborazione economica, scientifica e culturale.  Questo è stato infatti un anno speciale per le relazioni tra Milano e il Sol Levante. Sul sito espositivo dove il Padiglione del Giappone, insieme a Palazzo Italia, è il più visitato. Come anche nel territorio milanese dove il Governo e numerose metropoli nipponiche hanno voluto organizzare eventi che hanno arricchito il palinsesto di “ExpoinCittà”.

E dopo Expo Milano rilancia. Una Milano sempre più internazionale si presenta a Tokyo per promuovere altri sei mesi di apertura al mondo nel 2016. Dopo venti anni infatti il prossimo aprile tornerà in scena l’Esposizione internazionale della Triennale dedicata al tema “21st Century. Design after Design”: una sfida per il mondo del progetto a mettere a fuoco i nuovi temi e proporre soluzioni alla grandi criticità che accompagnano la globalizzazione, la cultura tecnologica, le migrazioni, lo spostamento dei mercati e del potere finanziario, la formazione di nuovi scenari di convivenza. Riconosciuta dal BIE, è già stata definita l’ “Expo del design e dell’architettura” e animerà non solo lo storico Palazzo dell’Arte, sede della Triennale, ma tanti altri luoghi del territorio milanese. Il Sindaco Pisapia ne parlerà anche nel corso di un ricevimento all’Ambasciata d’Italia in cui  incontrerà il mondo della cultura di Tokyo e molti designer, architetti e progettisti giapponesi.

Al Governatore Masuzoe verrà illustrato inoltre  il “Milan Urban Food Policy Pact”, il primo patto tra Sindaci per politiche alimentari urbane sostenibili che verrà firmato il prossimo 15 ottobre a Palazzo reale e sarà una delle grandi e concrete eredità di Expo. Il Patto ha già avuto l’adesione delle città giapponesi di Osaka e Toyama.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento