Trabia, Francesco La Russa uccide gli ex colleghi Gianluca Grimaldi e Giovanni Sorce

L’uomo ha ucciso il capo cantiere, Gianluca Grimaldi, 39 anni di Palermo e il direttore responsabile della cava, Giovanni Sorce, 59 anni di Bagheria perché era stato licenziato ed era in gravi difficoltà economiche. Sarebbe questo il movente che avrebbe spinto alla vendetta Francesco La Russa, 49 anni, arrestato dalla Polizia di Stato per il duplice omicidio commesso in tarda mattinata all’interno di una cava di Trabia, in contrada Giardinello, in provincia di Palermo.

Per le vittime, raggiunte dai colpi d’arma da fuoco, non c’è stato scampo. La cava, sequestrata alla mafia, è in amministrazione giudiziaria.

Lascia un commento