Samolaco, formaggio killer morto l’ex sindaco Giacomo Del Giorgio

Il politico di 77 anni è morto mentre si trova ricoverata in ospedale a Sondrio la moglie Guglielmina Scuffi. E’ stato portato sempre al nosocomio del capoluogo uno dei figli maggiori della coppia, Danilo, in condizioni pure lui serie. A determinare l’improvviso decesso dell’ex sindaco e a costringere all’urgente ricovero i due familiari è stata una forma di formaggio che sarebbe stata acquistata tempo fa in una fattoria della valle solcata dal torrente Mera e poi messa a invecchiare nella cantina di Del Giorgio.

Samolaco

Al centro dei sospetti rimane il formaggio che è stato fotografato in casa e poi sequestrato nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura di Sondrio, diretta da Claudio Gittardi.

Il laboratorio specializzato dell’Asl di Sondrio, sotto la direzione della dottoressa Anna Maria Cioccarelli, sta effettuando le necessarie analisi per risalire alle esatte cause. A stroncare Del Giorgio, un tempo titolare di un’impresa edile artigiana, è stato un arresto cardiaco. Il politico è deceduto, poco dopo il ricovero, a causa della listeriosi, una malattia infettiva che si contrae, solitamente, ingerendo alimenti contaminati della “listeria monocytogenes”, un batterio che si può rinvenire nel latte e derivati. In attesa dell’esito degli esami in Valle cresce la psicosi “formaggio killer”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Samolaco, formaggio killer morto l’ex sindaco Giacomo Del Giorgio Samolaco, formaggio killer morto l’ex sindaco Giacomo Del Giorgio ultima modifica: 2015-09-17T11:02:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento