Milano intitola una via a Luigi Veronelli

Il Comune di Milano ha deciso di intitolare una via a Luigi Veronelli, nato a Milano nel 1926 nel quartiere Isola e scomparso nel novembre del 2004. A portare il suo nome sarà la passeggiata tra piazza Gae Aulenti e via Gaetano de Castillia, nella Zona 9, dove ha trascorso parte della sua vita.

“Veronelli ha dedicato la sua carriera lavorativa alla diffusione della conoscenza del patrimonio enogastronomico italiano e alla difesa dei piccoli produttori e della qualità. Ha portato nelle case di tutti noi – dichiara il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia –, con parole semplici e inchieste suggestive, due delle ricchezze del nostro Paese, quelle che tutti nel mondo ci riconoscono e che portano centinaia di migliaia di persone ogni anno in Italia: il cibo e il vino di qualità”.

“Le sue grandi collaborazioni con le maggiori testate nazionali e le sue produzioni come editore hanno lasciato il segno, così come le diverse trasmissioni televisive che l’hanno visto protagonista o ospite. Le sue inchieste, le interviste, l’attività di ricerca e di approfondimento – prosegue il Sindaco Pisapia – hanno contribuito alla valorizzazione dei prodotti della nostra terra”.

“Dedicargli una strada di Milano, nel quartiere in cui lui ha vissuto e che negli ultimi anni si è trasformato in un nuovo e suggestivo centro della città, ci è sembrato un doveroso riconoscimento. Farlo nell’anno di Expo 2015 – conclude il Sindaco Pisapia – è anche un segnale forte dell’attenzione che la nostra città dimostra sul tema dell’alimentazione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano intitola una via a Luigi Veronelli Milano intitola una via a Luigi Veronelli ultima modifica: 2015-09-15T18:13:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento