Genova, le precipitazioni sono terminate facendo calare il livello di allerta

Notte di allagamenti e rischio esondazione per Bisagno e Fereggiano a Genova. Ora sono terminate le piogge facendo scendere il livello di allerta. L’assessore alla Protezione Civile Gianni Crivello ha confermato che le scuole saranno aperte ad esclusione della scuola Govi di via Pinetti a Quezzi.

Arpal ha diffuso un aggiornamento sul monitoraggio del territorio. “La struttura temporalesca organizzata che ha interessato per più di 6 ore la nostra regione ha perso la caratteristica di stazionarietà e si sta lentamente allontanando verso Nord Est. Permangono moderate condizioni di instabilità a cui sono associate locali strutture temporalesche. Di queste la più marcata sta al momento interessando le aree a Nord Est del monte di Portofino e si sta spostando verso Levante, causando precipitazioni di intensità localmente moderate nell’alta Val Fontanabuona e in Val D’Aveto”.

“Le precipitazioni delle ultime ore hanno raggiunto intensità molto forti e quantità molto elevate (Camogli: 97 mm/h, Croce Orero: 112 mm/h – 160 mm/3h, Cabanne 124 mm/h – 190 mm/3h, Geirato: 168 mm/3h – 208 mm/6h, Loco Carchelli: 274 mm/6h). Queste precipitazioni hanno causato l’innalzamento di numerosi corsi d’acqua, e in particolare l’esondazione dello Scrivia e di alcuni suoi affluenti e dell’Aveto. Inoltre si sono registrati innalzamenti significativi dell’Entella e del Bisagno”.

“Nelle prossime ore saranno ancora possibili precipitazioni a carattere temporalesco, anche forti, in particolare sul centro-Levante della regione. I fenomeni saranno in progressiva attenuazione nel corso della giornata”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, le precipitazioni sono terminate facendo calare il livello di allerta Genova, le precipitazioni sono terminate facendo calare il livello di allerta ultima modifica: 2015-09-14T07:16:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento