Milano, bambina cinese di 13 anni investita all’incrocio tra viale Giovanni da Cermenate e via Montegani

La piccola cinese di 13 anni è stata investita all’incrocio tra viale Giovanni da Cermenate e via Montegani, periferia sud della città. La macchina investitrice stava viaggiando a velocità sostenuta in direzione via Bazzi. L’automobilista non si è fermato per prestare soccorso. Ha subito riaccelerato per allontanarsi dal luogo dell’incidente. Sull’asfalto i vigili intervenuti sul posto avrebbero trovato uno specchietto retrovisore staccatosi dalla portiera a seguito del violentissimo impatto.

Si apprende che all’incidente abbiano assistito anche la mamma della tredicenne, la cugina e un altro bambino, che si trovano lì con lei pur non essendo rimasti coinvolti. La ragazzina è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Humanitas di Rozzano, i medici hanno riscontrato una serie di traumi importanti in più parti del corpo; la prognosi resta riservata.

Gli agenti della polizia locale stanno visionando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza per individuare il pirata della strada. Nessuno dei testimoni interrogati è riuscito a ricordare il numero di targa del veicolo in fuga. Tutti hanno concordato sia sul tipo di vettura, una berlina, sia sul colore blu scuro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin