Profughi, Ban Ki-moon chiede all’Europa di fare di più

Il segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, a Radio Vaticana, prima della visita del Papa all’Onu il prossimo 25 settembre, afferma di approvare “l’iniziativa e la solidarietà globale che stanno dimostrando i leader europei” ma, considerata la gravità della crisi migratoria, “mi aspetterei che facessero di più”.

“Le persone fuggono da guerre e persecuzioni” e vanno protette. E’ una sfida per il mondo e per l’Europa, continente che in passato ha beneficiato di questo tipo di migrazione, alla ricerca di libertà e migliori opportunità” dice il segretario dell’Onu.

Lascia un commento