Sassari, lite per la tv quarantenne prende a bastonate l’anziano vicino

Una banale discussione finita quasi in tragedia. Un pensionato ha chiesto ad un vicino di abbassare il volume del televisore. L’uomo per tutta risposta ha preso l’anziano a colpi di bastone, ferendolo alla testa e rischiando di ucciderlo.

Autore dell’aggressione un uomo del luogo di 44 anni arrestato per tentato omicidio. A salvare l’anziano sarebbe stato l’intervento di un altro vicino di casa che avrebbe messo in fuga l’aggressore. E’ accaduto a Sassari in una palazzina di via Prati, nel quartiere di Monte Rosello.

Lascia un commento