Firenze, Source self made design mostra internazionale di design autoprodotto

Oltre 100 designer (70 team), 14 Paesi, 68 relatori per 20 workshop e talk, 11 giorni di mostra e attività formative: crescono i numeri di Source, la mostra internazionale di design autoprodotto che si svolgerà a Firenze, a Villa Strozzi, da oggi al 20 settembre.
La mostra offre una panoramica a 360 gradi sul mondo dell’autoproduzione e include arredi e complementi, illuminazione, oggettistica, gioielli. Una buona parte della selezione sarà dedicata, come ogni anno, alle nuove sperimentazioni e forme di ricerca: l’uso della tecnologia, la ricerca di nuovi materiali e il riuso di scarti industriali o di materiali destinati allo smaltimento. In esposizione anche i lavori degli studenti di alcune scuole di design (ISIA di Pordenone, IED Firenze, Università di SanMarino, FIDI). Tra le varie collaborazioni quella con lo IED di Firenze che ha prodotto un corso sviluppato in collaborazione con OmA, MakeTank e Source.
Tante novità per la terza edizione dell’evento dedicato all’autoproduzione, dove il progettista segue l’intera filiera produttiva, dall’ideazione, alla realizzazione fino alla distribuzione. In esposizione gli oggetti di 66 team italiani e internazionali provenienti da 14 Paesi, tra cui Brasile, Argentina, Spagna, Danimarca, Olanda, Taiwan, Colombia, e attività di formazione, workshop, seminari e talk. Per la prima volta sarà allestito un temporary shop: in vendita gli oggetti autoprodotti selezionati tra quelli esposti e dalle precedenti edizioni di Source. Dopo la mostra, il temporary shop sarà allestito dal 5 al 18 ottobre presso la Casa delle Eccellenze (piazza San Firenze, ex Tribunale), spazio a cura di PromoFirenze – Camera di Commercio di Firenze. Aumentano anche i giorni dell’evento che da otto diventano undici. E aumenta anche lo spazio espositivo: alla Limonaia di Villa Strozzi quest’anno si aggiunge lo spazio della Villa Strozzi (sede del Sino Italian Design Exchange Centre – www.sidec.cn) dove si svolgeranno le attività formative e gli incontri.
Come di consueto la partecipazione per i designer selezionati è gratuita. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Altrove e curato dall’architetto Roberto Rubini. La programmazione e la selezione dei designer si è avvalsa della collaborazione di Federico Angi, Massimo Barbierato, Valia Barriello, Andrea Cattabriga, Matteo Devecchi, Irene Ivoi.
Ad arricchire la mostra ci sarà un fitto programma dedicato ad attività di formazione, talk e incontri. Oltre alle attività formative a pagamento, come sempre Source offre anche workshop e incontri a ingresso libero (modalità di iscrizione sul sito www.sourcefirenze.it).
L’inaugurazione della mostra, domani alle 19.30, sarà preceduta alle 18.30 dal talk “Impresa come progetto” a cui parteciperanno Umberto Tolino di Thingk, Fabrizio Pierandrei, architetto, designer e docente di design thinking e Alberto Nespoli di Segnoitaliano. Il talk è curato da Matteo De Vecchi (imprenditore) e sarà moderato dalla giornalista Annalisa Rosso (ingresso libero).
Tra gli ospiti che animeranno i dibattiti si segnala la presenza dell’artista Alfredo Pirri, autore dell’immagine guida della Giornata del Contemporaneo 2015 (10 ottobre) che interverrà nel talk “Arte e design”, sabato 19 settembre (18.00 – 20.00, ingresso libero).
“Source – ha commentato il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – è una bellissima opportunità anche per il territorio perché rappresenta il nucleo di un polo della contemporaneità da sviluppare in modo stabile nei luoghi del parco di Villa Strozzi, per il quale fra l’altro è in programma un workshop dedicato proprio al disegno di una nuova segnaletica con il contributo dell’ufficio verde del Q4, ed è un modo di rendere sempre più conosciuta e popolare una realtà dalle grandi potenzialità come il Design autoprodotto”.
“Nella presentazione dell’Estate fiorentina 2015 – ha sottolineato Tommaso Sacchi, referente comunale per la kermesse estiva – avevamo promesso eventi di tenore alto, che puntassero sulla creatività, sull’internazionalità e sulla cultura indipendente. Source risponde appieno a questi requisiti e siamo lieti di continuare ad ospitare questa importante ed originale mostra che illustra i migliori trend del design contemporaneo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Source self made design mostra internazionale di design autoprodotto Firenze, Source self made design mostra internazionale di design autoprodotto ultima modifica: 2015-09-10T04:08:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento