Torino, definito il contributo per le scuole paritarie dell’infanzia

Stamani la Giunta Comunale ha definito in 3 milioni di euro il contributo da assegnare quest’anno alle 55 scuole paritarie dell’infanzia convenzionate aderenti alla FISM. Il contributo è significativamente più alto rispetto a quello dello scorso anno e serve a sostenere uno degli elementi fondamentali del sistema scolastico per l’infanzia, che a Torino si è caratterizzato negli anni come un autentico sistema integrato.

Lo schema di convenzione tra la Città e le scuole aderenti alla federazione era stato approvato nel settembre 2012 (scadenza 31 agosto 2017), e nell’ottobre dello stesso anno è stato approvato l’elenco delle 55 scuole che sono state convenzionate.

I parametri per l’assegnazione dei contributi sono rimasti quelli degli anni precedenti, e prevedono 14 mila euro per ogni bambino con handicap e la suddivisione della somma residua in un 20% in parti uguali uguale per tutte le scuole ed un 80% proporzionale al numero delle sezioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, definito il contributo per le scuole paritarie dell’infanzia Torino, definito il contributo per le scuole paritarie dell’infanzia ultima modifica: 2015-09-08T18:10:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento