Matteo Renzi si oppone a raid aerei in Siria contro l’Isis

Il Premier, ospite di Porta a Porta, esclude l’intervento italiano in Siria. “C’è un presidente, Bashar al Assad, che controlla una parte del territorio. L’Italia non parteciperà a delle iniziative come quelle che Francia e Gran Bretagna hanno annunciato di studiare per la Siria”. Così Matteo Renzi.

Il Presidente del Consiglio ammonisce gli alleati europei. “Quanto avvenuto in Libia con Gheddafi insegna ad essere attenti a non avere un atteggiamento poco responsabile nell’affrontare la crisi in Siria ed Iraq. Bisogna dire che la Libia è centrale e non è pensabile si continui così in Siria e Iraq”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento