Arturo Vidal ha lasciato il ritiro della nazionale per stare vicino al figlio malato

L’ex giocatore della Juve ha deciso di porre fine al susseguirsi di indiscrezioni degli ultimi giorni, soprattutto quella che fosse stato cacciato dopo essere rientrato nell’hotel della nazione cilena alle del 8 mattino completamente ubriaco.

La Federcalcio cilena aveva annunciato nei giorni scorsi di aver autorizzato il centrocampista a saltare l’amichevole col Paraguay e tornare in Germania per “motivi personali”. Subito si era diffusa la voce che il giocatore del Bayern volesse stare accanto al figlio Alonso ma era stato lo stesso Vidal a negare. “Lui sta super bene ma ho alcune cose da sistemare”, aveva detto prima di salire sull’aereo.

A quel punto erano circolate nuove ipotesi relative all’ennesimo “colpo di testa” da parte del centrocampista e forse anche per questo motivo Vidal ha scelto di uscire allo scoperto. “Oggi comincia la prima sperimentazione medica a livello mondiale di pancreas artificiale in ambito pediatrico – scrive via Twitter – Si chiama ‘PEDerPAN’, a Bardoneccia, in Italia. I bambini, compreso nostro figlio, vi parteciperanno assieme a medici e ingegneri dei centri diabetici di Torino, Milano, Roma e Napoli. Speriamo che questa sperimentazione sia un completo successo. Forza guerriero!”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arturo Vidal ha lasciato il ritiro della nazionale per stare vicino al figlio malato Arturo Vidal ha lasciato il ritiro della nazionale per stare vicino al figlio malato ultima modifica: 2015-09-06T19:27:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento