Firenze, controlli con lo scout-speed la Polizia Municipale sequestra un veicolo per assicurazione falsa

Continuano i controlli della Polizia Municipale con lo scout-speed. I vigili si sono concentrati in via Palazzuolo con accertamenti a tappeto sulle auto in transito e sosta, utilizzando appunto l’apparecchio che consente l’incrocio in tempo reale con le banche dati di Motorizzazione e Ania. In questo modo sono state accertate otto infrazioni per omessa revisione e tre per mancanza di assicurazione.

Ma quando gli agenti si sono avvicinati ad una delle auto segnalate scout-speed, si sono accorti che esponeva un regolare contrassegno assicurativo, apparentemente in corso di validità. E nonostante questo l’apparecchio continuava a dare il segnale di mancanza di assicurazione. I vigili hanno quindi rimosso l’auto (Daewoo Matiz) che è stata portata alla depositeria per gli accertamenti del caso.

E’ stato rintracciato il proprietario, S.B. di nazionalità indiana: gli agenti hanno quindi potuto esaminare il contrassegno dell’assicurazione in modo approfondito e si sono resi conto che era contraffatto. Alla richiesta di spiegazioni, l’uomo ha ammesso di averlo acquistato da una persona di cui non ha saputo fornire le generalità. Per l’auto è scattato il sequestro amministrativo mentre S.B. è stato multato (sanzione da 848 euro) e denunciato per ricettazione e uso di atto falso.

Lascia un commento