Bolzano, domani si festeggia la Giornata dell’autonomia

In occasione della Giornata dell’autonomia, l’amministrazione provinciale e il Consiglio aprono le proprie porte ai visitatori con una vera e propria festa che avrà come punto centrale piazza Silvius Magnago, a Bolzano. In programma stand informativi, musica e la premiazione dei migliori maturandi. A Castel Tirolo un convegno sulla resistenza in Alto Adige.

A 69 anni di distanza dal giorno in cui Alcide Degasperi e Karl Gruber, Ministri degli esteri di Italia e Austria, apposero la propria firma sull’Accordo di Parigi dando di fatto il via alla nascita dell’autonomia altoatesina, domani (sabato 5 settembre) l’amministrazione e il Consiglio provinciale celebrano questa ricorrenza con una Giornata delle porte aperte. In piazza Silvius Magnago e nei tre palazzi circostanti, dalle 10 alle 17, si potranno effettuare visite guidate “dietro le quinte” della macchina politica e amministrativa, e si potranno ricevere informazioni su alcuni tra i più importanti servizi offerti dalla Provincia. Tema centrale della manifestazione sarà la famiglia, e oltre ai discorsi ufficiali sono in programma anche concerti, film e attività per bambini, oltre alla premiazione dei migliori maturandi altoatesini.

La Giornata dell’autonomia, inoltre, verrà celebrata anche a Castel Tirolo con un convegno sulla resistenza al nazifascismo in Alto Adige e i suoi effetti sullo sviluppo della “specialità” altoatesina. Tre storici locali offriranno una panoramica e una chiave di lettura adatta ad ognuno dei tre gruppi linguistici per interpretare al meglio un periodo storico difficile e ricco di contraddizioni. Tutte le informazioni sulla Giornata dell’autonomia e delle porte aperte, gli eventi in programma e una serie di informazioni utili sull’amministrazione provinciale e sulla storia dell’autonomia sono a disposizione sulla nuova e aggiornata homepage www.provincia.bz.it/giornata-autonomia.

 

Lascia un commento