Valfabbrica, cacciatore di 67 anni morto per un infarto durante una battuta

L’uomo di 67 anni è deceduto per un infarto nel corso della battuta di caccia nel giorno della preapertura. I Vigili del fuoco sono intervenuti nella zona di San Donato e non hanno potuto fare altro che constatare la morte del cacciatore.

Dopo l’autorizzazione del magistrato di turno ai Carabinieri, i Vigili intervenuti con 5 uomini, due mezzi e un mezzo per il soccorso alpino fluviale attrezzato per i recuperi in zone impervie, hanno effettuato trasportato la salma che è stata riconsegnata ai familiari.

Lascia un commento