Renzi conferma per il 16 dicembre il funerale della tassa sulla prima casa

“Spero sia stato il caldo”. Così il Premier Matteo Renzi su Rtl 102.5 “bolla” chi dall’Unione Europea ha “stoppato” l’annuncio di abolizione della tassa sulla prima casa. Quando si parla “di immigrazione quelli di Bruxelles sono tutti in ferie, quando si parla di tasse si svegliano tutti. Le tasse le abbassiamo da soli, non ce lo facciamo dire da Bruxelles”.

Il Presidente del Consiglio conferma che “dal prossimo anno non ci saranno più l’Imu e la Tasi, il 16 dicembre è il funerale della tassa sulla prima casa”. L’Europa “pensa di spiegarci cosa fare con le tasse? Spero sia stato il caldo”.

Lascia un commento