Pianiga, omicidio suicidio morti l’operaio Gianni Bugin e l’infermiera Daniela Massaro

accoltellamentoTerribile fatto di sangue nell’area metropolitana di Venezia. Si tratterebbe di un omicidio-suicidio avvenuto a Pianiga in via Papa Luciani 7. Due coniugi cinquantenni sono stati trovati morti all’interno della loro abitazione. Lui impiccato in cantina, lei al primo piano in una pozza di sangue.

Gianni Bugin, 58 anni, lavorava in una ditta di commercio carni di Santa Maria di Sala, è stato ritrovato nella cantina garage. Si è dato la morte impiccandosi.

Il cadavere della moglie, Daniela Masaro, 55 anni, infermiera a Dolo, era invece nella camera da letto del loro appartamento, al terzo piano della palazzina. Gli inquirenti l’hanno rinvenuta in una pozza di sangue all’altezza della testa. La donna è stata uccisa con una  serie di coltellate al corpo. Alcuni fendenti hanno raggiunto il torace e il collo. Potrebbero essere questi ultimi, secondo gli investigatori, quelli letali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pianiga, omicidio suicidio morti l’operaio Gianni Bugin e l’infermiera Daniela Massaro Pianiga, omicidio suicidio morti l’operaio Gianni Bugin e l’infermiera Daniela Massaro ultima modifica: 2015-09-02T19:29:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento