Parigi, algerino di 37 anni fermato per l’incendio costato la vita a 8 persone

Il nordafricano è stato fermato per l’incendio di questa notte a Parigi. L’uomo ha 37 anni ed “è noto nel quartiere e soffre di problemi psichiatrici”. Così sui media transalpini.

Sempre secondo la stampa francese, l’uomo è di nazionalità algerina e risiede nella zona.

L’incendio ha provocato la morte di 8 persone. Tra le vittime si sono quattro componenti di una famiglia di origine senegalese: i due genitori, un figlio di 13-14 anni e una figlia di otto.

Lascia un commento