Trieste, incendio in via Udine morta Sandra Fozzer assistente socio sanitaria che lavorava all’Itis

Sandra Fozzer, 46 anni, era assistente socio sanitaria e lavorava all’Itis. La donna è stata trovata morta nel letto della sua abitazione al civico 28 di via Udine a causa di un incendio divampato alle prime ore del mattino.

A trovare il corpo senza vita sono stati i Vigili del Fuoco intervenuti sul posto per domare le fiamme che hanno devastato l’appartamento. Sandra Fozzer sarebbe morta intossicata a causa delle esalazioni di fumo.

La quarantenne ha urlato chiedendo aiuto prima di perdere i sensi. L’assistente socio sanitaria fumava, probabile che a innescare il rogo sia stato un mozzicone ancora acceso. Le fiamme sono divampate attorno alle 4 del mattino al quinto piano dello stabile che non è stato evacuato. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con due squadre munite di autoscala e il medico legale. Indagini in corso da parte della Polizia.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento