Lucchese di 26 anni si è ucciso a coltellate alla sortita San Colombano delle Mura

Drammatico suicidio. L’italiano di 26 anni si sarebbe accoltellato varie volte a una gamba e in altri punti del corpo fino a morire, nonostante i soccorsi. La morte del lucchese è avvenuta alla sortita San Colombano delle Mura di Lucca.

L’uomo aveva una condanna per stalking che tra poco avrebbe dovuto scontare. Con un coltello in mano, ha tirato una bottigliata alla porta della Questura di Lucca. Gli agenti hanno chiamato subito le Volanti. Una pattuglia lo avrebbe intercettato mentre correva verso le mura infliggendosi ferite mortali. In quel momento un agente lo avrebbe raggiunto provando a salvarlo bloccando le emorragie.

Sul posto sono subito intervenuti gli uomini del 118 che non hanno però potuto far altro che constatarne il decesso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucchese di 26 anni si è ucciso a coltellate alla sortita San Colombano delle Mura Lucchese di 26 anni si è ucciso a coltellate alla sortita San Colombano delle Mura ultima modifica: 2015-09-01T10:13:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento