10 mila islandesi si sono impegnati ad accogliere altrettanti profughi siriani

L’iniziativa è stata lanciata su Facebook. A promuoverla è stata la professoressa Bryndis Bjorgvinsdottir.

Il progetto, che ha raccolto un immediato successo, ha spinto il ministro islandese del Welfare, Eyglo Hardardottir, ad aprire alla proposta, ricordando che la remota isola vulcanica, che ha solo 330 mila abitanti, lo scorso anno ha già accolto 1.117 migranti.

Lascia un commento