Verbania, ventenne si toglie la vita in una spiaggia di Suna

A dare l’allarme è stato un camionista che transitando sulla statale del Lago Maggiore ha visto un corpo riverso a terra. Il macabro ritrovamento del giovane di 24 anni è avvenuto in frazione Suna, tra la zona della Beata Giovannina e quella dei “Tre Ponti”. E’ lì che il giovane di Verbania ha deciso di togliersi la vita.

Sul posto sono subito intervenuti Vigili del Fuoco, personale del 118, Polizia e Carabinieri, con questi ultimi che seguono le indagini.

Sul posto è arrivata anche il sostituto procuratore Laura Carrera. Si è trattato di un atto estremo del giovane trovato con addosso un paio di jeans e sul corpo alcune ferite.

Lascia un commento