Stintino, Philip Marson morto mentre fa diving con un centro immersioni sub

Philip Marson, turista belga di 55 anni, ha perso la vita mentre faceva diving con un centro immersioni sub di Stintino. L’uomo si trovava al largo del porto turistico.

E’ stato soccorso e portato a riva. Il suo corpo è stato quindi trasportato nell’istituto di medicina legale di Sassari su disposizione della Procura che ha aperto un’inchiesta per capire che cosa abbia causato il decesso dell’uomo.

Lascia un commento