Bologna, fuggito detenuto psichiatrico internato nella Rems

Il marocchino di 39 anni era detenuto a Bologna nella struttura sanitaria che ha preso il posto degli ospedali psichiatrici giudiziari. L’uomo si è allontanato durante una passeggiata autorizzata dalla magistratura in un parco pubblico, sfuggendo all’operatore che era con lui.

E’ un piromane, che stava scontando una condanna per incendio e danneggiamento (reati commessi a Ravenna) nella residenza aperta il 27 marzo dopo la chiusura degli Opg. A vuoto finora le ricerche.

Lascia un commento