Napoli, ventisettenne gambizzato a Chiaia

Il ventenne napoletano è stato ricoverato all’ospedale San Paolo, con una ferita da arma da fuoco a un ginocchio. L’uomo, residente a Chiaia, è giunto al pronto soccorso dell’ospedale di Fuorigrotta intorno alle 3.30.

Ha raccontato che poco prima si trovava in via Pisciscelli, a Chiaia, nei pressi della propria abitazione, quando è stato avvicinato da due sconosciuti in moto che hanno provato a rapinargli il Tudor che aveva al polso; davanti alla sua reazione uno dei due avrebbe aperto il fuoco, colpendolo alla gamba.

La sua versione è al vaglio degli inquirenti; sul posto indicato la Polizia non ha trovato bossoli o tracce ematiche.

Lascia un commento