Castello di Cisterna, proclamato il lutto cittadino per Anatolij Korol

Il muratore ucraino di 38 anni è stato ucciso mentre tentava di sventare una rapina nel supermercato dove si trovava con la figlioletta di un anno e mezzo. L’intera comunità del paese è scossa dalla morte di questo uomo, che tornerà in Ucraina dove la famiglia desidera seppellirlo. Alla tragica notizia, la moglie Nadiya ha avuto un malore.

Lascia un commento