Castello di Cisterna, proclamato il lutto cittadino per Anatolij Korol

Il muratore ucraino di 38 anni è stato ucciso mentre tentava di sventare una rapina nel supermercato dove si trovava con la figlioletta di un anno e mezzo. L’intera comunità del paese è scossa dalla morte di questo uomo, che tornerà in Ucraina dove la famiglia desidera seppellirlo. Alla tragica notizia, la moglie Nadiya ha avuto un malore.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin