Batavia, Christina Colantonio uccide il suo neonato e lo tiene in casa per mesi

Christina ColantonioE’ l’orribile scoperta fatta dalla Polizia americana. Christina Colantonio, 28 anni, deve rispondere dell’accusa di aver ucciso la sua bambina e di aver tenuto il corpo in casa per tre mesi.

La ventenne è stata arrestata quando un conoscente, andato a farle visita, ha trovato il cadavere del piccolo, chiamando la Polizia. Al momento non è chiaro quale sia la causa del decesso, ma per gli inquirenti si tratta di omicidio.

Christina Colantonio viveva sola a Batavia, nei pressi di Buffalo, con altri due figli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Batavia, Christina Colantonio uccide il suo neonato e lo tiene in casa per mesi Batavia, Christina Colantonio uccide il suo neonato e lo tiene in casa per mesi ultima modifica: 2015-08-30T07:19:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento